Cerca
Nessun valore al futuro senza la consapevolezza storico culturale – Fietta Arredamenti
12600
post-template-default,single,single-post,postid-12600,single-format-standard,eltd-core-1.3.1,creator child-child-ver-1.0.1,creator-ver-1.9,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,eltd-mimic-ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,eltd-oswald-style,eltd-fade-push-text-top,eltd-header-standard,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-menu-item-first-level-bg-color,eltd-dropdown-slide-from-bottom,eltd-light-header,eltd-fullscreen-search eltd-search-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Nessun valore al futuro senza la consapevolezza storico culturale

Nessun futuro senza la paziente formazione delle nuove generazioni.

Il nostro “modus operandi ” evolve senza dimenticare le proprie radici : in questo concetto cresce il nostro futuro dove il “saper fare artigiano” e la profonda conoscenza dei materiali, supera se stesso verso l’industrializzazione, non dimenticando il profumo originario e unico degli inizi.

Il nostro legame con la storia dell’artigianalità e la tradizione del territorio ci permette di fornire ai nostri clienti un “metodo” dove l’alto valore artigianale incontra il progresso e la tecnologia per la fabbricazione di prodotti di alto valore estetico . In mancanza della costante dedizione alla  formazione delle nuove generazioni  e all’apprendimento e interiorizzazione di quanto viene trasmesso , tutti i  prodotti che ogni giorno vengono sapientemente realizzati  nelle ns aziende diventeranno in futuro probabilmente introvabili . 

L’articolo che pubblichiamo di seguito , esprime  il nostro pensiero…

Se agitati con uguale movimento, la melma esala un orribile fetore, l’unguento espande una soave fragranza.

Sant’Agostino (354-430)

La metafora di Sant’Agostino è la giusta rappresentazione delle cose e delle persone quando sono stimolate da condizioni straordinarie, come ad esempio in tempo di pandemia. Persone, organizzazioni, attività agitate dall’ansia e dalla paura esibiscono platealmente la loro vera natura. Il sotterfugio, la verità nascosta “esalano fetore” mentre l’onestà, la franchezza e la gentilezza “espandono fragranza”.
Così accade anche nel campo della formazione.

Le organizzazioni spendono miliardi a livello globale ma quanto di questa energia profusa ha generato sicurezza, coscienza e stabilità delle proprie risorse?

Apprendere non è riempire contenitori con sterili e perfette informazioni, è soprattutto consegnare strumenti per poter costruire una propria capacità critica.

Troppo spesso le aziende puntano, in maniera meccanicistica, a riempire di informazioni i propri collaboratori senza aiutarli nella pratica quotidiana. Applicare ciò che si è appreso a situazioni del mondo reale, soprattutto in condizioni nuove ed estreme come quelle che stiamo vivendo oggi, rafforza l’attenzione e la determinazione ad imparare.

Le modalità di apprendimento e i tempi dedicati all’esercizio pratico hanno un effetto duraturo nella memoria e nella costruzione del pensiero critico.

Se i collaboratori imparano argomenti che hanno poca rilevanza immediata per le loro attività, l’apprendimento non è efficace. Possiamo incolpare il nostro innato ed evolutivo desiderio di sopravvivenza per il quale gli esseri umani dimenticano rapidamente ciò che imparano.

Conservare l'energia è stato essenziale per la sopravvivenza degli esseri umani, in quanto ci ha permesso di essere più efficienti nella ricerca di cibo e riparo, competere per i partner sessuali ed evitare i predatori.

Di conseguenza, il nostro cervello dimentica rapidamente ciò che non usiamo.

Incorporare nuove conoscenze nel lavoro è un modo per conservare la conoscenza per evolvere nelle situazioni critiche.

Quando si tiene conto del fatto che gli esseri umani tendono ad apprendere mentre insegnano, l’apprendimento tra pari offre un modo per supportare l’apprendimento rapido e just-in-time. Incentivare l’apprendimento tra pari incorporandolo nei programmi di formazione aziendale può essere un forte stimolo ad investire del proprio tempo nella proposta formativa.

L'unico modo per vincere è imparare più velocemente di chiunque altro

Questo non è mai stato più vero di quanto non lo sia oggi.

Alessandro Dalla Pozza

ADPdesign